#NAKED

Mentre Mr. Bear guidava verso la spiaggia del peccato io avevo solo un pensiero in testa: “non mi spoglierò mai nudo!”.
Se pensate che per me è stato un trauma passare dai boxer agli slip capirete benissimo che non sono un tipo esibizionista, inoltre la mia timidezza è forte.. più forte di me!

IO NUDO TRA LA GENTE???

Il mio peggiore incubo!

I parcheggi all’ombra ovviamente erano tutti presi quindi lasciammo la macchina sotto il sole cocente estivo e ci incamminammo verso la spiaggia. Dopo circa 10 minuti di mi venne un piccolo dubbio… il portafoglio! Dove ho messo il portafoglio???
Mr. Bear tirò fuori il suo lato peggiore da checca isterica insultandomi senza freni e si mise ad aspettarmi sotto un albero mentre io tornavo indietro a recuperare quel contenitore di soldi che nel mio caso dovrebbe chiamarsi “portascontrini” visto che ci sono solo quelli dentro!

Ero un po’ nervoso, mentre attraversavamo la pineta mi passarono per la testa tanti pensieri: se non mi piace vedere tutte quelle persone nude intorno a me? se mi fanno storie perché resto vestito? se incontro qualcuno nudo che conosco?
L’ingresso in spiaggia mi tranquillizzò. Prima di tutto notai subito che non tutti erano nudi, quindi potevo tenermi il mio costumino senza problemi. Inoltre mi accorsi che ognuno si faceva i ca**i propri… C’erano quelli che chiacchieravano coi vicini d’ombrellone (tutti nudi), c’erano quelli che facevano le passeggiate (nudi), quelli che facevano il bagno (nudi), quelli che dormivano (nudi), quelli che prendevano il sole (nudi) ed ovviamente i nord-europei (nudi).
Perché quelli col costume se ne stavano sotto l’ombrellone??? Alcuni tenevano il cellulare in mano mentre altri muovevano la testa come dei suricati nervosi strafatti di caffeina e cocaina!
Sottoposi la questione a Mr. Bear. La risposta:

“Quelli col cellulare in mano sono gay che cercano qualcuno con cui accoppiarsi in pineta mentre i secondi sono dei guardoni… probabilmente etero!”.

Ok… mistero risolto!

Ombrellone piantato, teli da mare stesi, vestiti tolti. Probabilmente la naturalezza con cui quella gente stava nuda mi rassicurò. Ero seduto, alzai leggermente le gambe e tolsi il costume senza pensarci troppo. Mi sdraiai subito a pancia in giù mostrando (forse) il mio lato migliore: natiche bianco latte, ero il novellino della spiaggia!

“Fortuna che eri timido! Se eri coraggioso non oso pensare che avresti combinato!”

“Tu invece… super coraggioso sei ancora vestito?”

Mr. Bear non se lo fece ripetere due volte e si tolse il costume.

Non vi nascondo che i primi 15 minuti furono abbastanza imbarazzanti poi ci abituammo alla situazione e cominciammo a rilassarci. Ruppi il silenzio con un’esclamazione del mal augurio: “sei consapevole che incontreremo qualcuno che conosciamo ora che ci siamo nudi?”. Ed eccolo… io lo conoscevo solo di vista ma sapevo che era un amico del mio compagno, inizia a bisbigliare in preda al panico: “Hey… Hey… c’è quel tipo che conosci… quello che incontriamo sempre in discoteca… ora che facciamo???”.
Mr. Bear, con estrema nonchalance, si alzò ed andò a salutarlo. Io invece tornai sdraiato nella mia posizione di sicurezza: chiappe in su! La scenetta fu molto simpatica, il ragazzo faceva parte della categoria “quelli col cellulare in mano” quindi il suo scopo era palese. Quando vide Mr. Bear nudo fece finta di coprirsi gli occhi portandosi una mano sulla fronte ed abbassò lo sguardo in direzione dei genitali… Questi gay sono terribili! Parlarono giusto due minuti, io lo salutai dalla mia posizione di sicurezza.

Si presentò un altro problema… la pipì! Dovevo camminare fino al mare, in posizione eretta, nudo… non era il caso di gattonare verso la riva! Inizia a studiare il passeggio sulla battigia, dovevo aver abbastanza tempo per camminare tranquillo senza correre ed ovviamente senza incontrare qualcuno. E così feci… tranquillo… senza fretta!
È una bella sensazione fare il bagno senza costume, piacevole! Poi arriva lo stronzo di turno che inizia a parlare con l’amico delle meduse… Magia finita, si torna alla base.

I nostri vicini di ombrellone erano veramente brutti ed abbastanza vecchi. Tra gli uomini e le donne non so chi era peggio! Poi arrivò lui… glabro con 5 capelli gialli sulla testa… non biondi… GIALLI! Il ragazzo si spogliò e nello stendere l’asciugamano si chinò in avanti mostrandoci molto bene il suo lato “B”… sono quasi sicuro di aver intravisto le sue tonsille! Io e Mr. Bear decidemmo che per gli amici lui sarebbe stato il Signor LOrello!

Ormai mi sentivo un naturista patentato, totalmente a mio agio con me stesso e con gli altri così accettai la proposta di Mr. Bear… Una passeggiata.
Mi sentivo leggermente osservato… più o meno da tutti, forse era solo una mia impressione ma… no… ci guardavano! Forse per gli abitué della spiaggia eravamo la novità della giornata. Passammo davanti una coppia di giovani ragazzi carini, arrivò il nostro turno di guardare!

Comunque questi uomini nudi sdraiati a gambe aperte sono proprio una cosa inguardabile! E le signore “diversamente giovani” con le tette fino alle ginocchia??? Aiuto!!! Ammiro la loro libertà, forse provo pure un po’ d’invidia… io mi faccio 1.000 complessi per un brufolo! Ho solo qualche piccolo interrogativo: dov’è il limite tra esibizionismo e naturismo? Esiste? Oppure sono due realtà inscindibili? E soprattutto… se si definiscono naturisti… perché sono tutti rasati senza peli?

Tornati dalla passeggiata restammo ancora un’ora in spiaggia a goderci gli ultimi raggi di sole che la giornata aveva da offrirci.
Esperienza da ripetere… lontano da casa!

g-s-b@libero.it

 

 

 

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;#NAKED

  1. Una spiaggia di nudisti !? Oddio io mi sarei sentita imbarazzatissima, alla faccia che eri timido !
    Comunque, il tuo amico ha fatto qualcosa in pineta con quel ragazzo ?

    Mi piace

    • Ahaha! Giuro che sono timido ma in quella circostanza non so che mi è preso! Comunque non sono più tornato nella spiaggia del peccato! Il mio amico??? Non fu un giorno fortunato x lui… ma sicuramente avrà avuto altre occasioni!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...